RISANAMENTO IMPIANTI TERMICI

QUANDO NE HAI BISOGNO?

Il problema delle incrostazioni varia notevolmente sul territorio a seconda della qualità dell'acqua erogata. Nelle zone in cui l'acqua è molto dura, come in certe zone dell'Emilia Romagna, il fenomeno delle incrostazioni è particolarmente accentuato per la notevole quantità di calcio contenuta nell'acqua. Il calcare comporta una rapida 'ricopertura' dello scambiatore di calore provocando due gravi problemi: rumorosità e aumento del consumo di combustibile. La corrosione è generalmente causata dalla presenza di ossigeno, ma può anche essere provocata dagli effetti galvanici che si generano per il contatto tra diversi metalli. L'alluminio è particolarmente soggetto alla corrosione e, per questo motivo, non andrebbe mai abbinato direttamente a ottone o rame. Quando si verifica la corrosione, si formano ossidi metallici che possono limitare il ricircolo nei radiatori, provocare un guasto prematuro della pompa e formare depositi negli scambiatori di calore, che si manifestano sotto forma di rumori nella caldaia e perdita di efficienza.

aqua image

COME TI AIUTA MEG IMPIANTI?

Verrà risciacquato l’impianto e sarà inserito un protettivo che garantirà l’arresto del decadimento.
Tale risanamento produce i seguenti effetti:
-Elimina il fango ed il calcare
-Ristabilisce l’efficienza negli impianti
-Limita i rumori in caldaia
-Allunga la vita dell’impianto
-Previene il grippaggio delle pompe
-Consente risparmi nel consumo di combustibile
-Previene la formazione di aree fredde nei radiatori

Le nostre realizzazioni

Le nostre realizzazioni
lavorazioni
lavorazioni
lavorazioni
lavorazioni
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.